Kygo.

Per partecipare a questo concorso devi aver effettuato il login.
artist of the month

Kygo.

C'è chi fatica a far decollare la propria carriera, chi parte subito a 100 all'ora e poi ci sono artisti come Kygo. In meno di quattro anni questo giovane norvegese di appena 26 anni è riuscito a fare quello che altri artisti possono solo sognare per tutta la vita: 8 milioni di single venduti, partecipazioni ai festival Coachella e Lollapalooza e un'apparizione nel «The Tonight Show» di Jimmy Fallon. E il DJ ha persino avuto l'opportunità di scaldare il non più giovane pubblico della cerimonia di consegna dei premi Nobel a Stoccolma, solitamente piuttosto formale. Kygo è entrato a far parte dell'olimpo della musica alla velocità della luce. Ciò non è stato possibile solo grazie al suo talento e al suo fiuto per il sound innovativo e d'atmosfera, con il quale all'inizio della sua carriera ha remixato le canzoni di famosi musicisti. Anche Internet ha contribuito in modo determinate al successo del norvegese. Alla fine del 2015 Kygo ha raggiunto la quota di 1 miliardo di streaming sulla piattaforma musicale Spotify, più di qualsiasi altro artista prima di lui. E prima ancora di esibirsi nel suo primo concerto dal vivo Kyrre Gørvell-Dahll, vero nome di Kygo, contava già più di 100 000 fan su Facebook. Nel frattempo Kygo ha lanciato il suo secondo album discografico «Kids in Love». Analogamente all'album precedente, «Cloud Nine», non contiene però nessun remix di canzoni come «I see Fire» di Ed Sheeran. Si tratta perlopiù di canzoni originali di Kygo per le quali questo eccezionale artista ha collaborato con cantanti e gruppi famosi come John Legend, Angus & Julia Stone o The Night Game. Non vediamo già l'ora di sapere al ritmo di quali tormentoni Kygo ci farà ballare in futuro.

Mettiamo in palio 10 album «Kids in Love» di Kygo.

Di più su Kygo